Italian English French German

COMUNICATO STAMPA FIRMATI OGGI A PALERMO I PRIMI ACCORDI VOLONTARI PER IL PAGAMENTO DEI SERVIZI ECOSISTEMICI (PES): PER “DARE VALORE ALLA NATURA” Oggi 14 giugno, presso il Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Sicilia, sono stati sottoscritti i primi accordi volontari per il pagamento dei servizi ecosistemici a conclusione del Progetto LIFE+ Making Good Natura. Acqua potabile, legname, risorse medicinali, regolazione della qualità dell’aria, stoccaggio del carbonio, biodiversità, paesaggio, fertilità del suolo, turismo e perfino esperienza spirituale, sono solo alcuni dei servizi che la natura ci offre ogni giorno, silenziosamente e a beneficio delle nostre attività, della nostra salute e il nostro benessere. Il progetto LIFE+ MGN, realizzato in 21 Siti Natura 2000 in tutta Italia da un ampio partenariato di di cui è capofila il CURSA (Consorzio Universitario per la Ricerca Socioeconomica e per l’Ambiente), è il primo progetto italiano a sviluppare nuovi percorsi di governance ambientale con l’obiettivo di attribuire un valore economico ai servizi forniti dagli ecosistemi, con l’intento di ‘tenere in conto’ la natura ed evitare la perdita progressiva di questi benefici fornendo, agli amministratori pubblici e ai gestori delle aree naturali protette, soluzioni e strumenti di gestione e autofinanziamento per remunerare le attività di tutela: i Pagamenti per i Servizi Ecosistemici (PES). Cosa è, sinteticamente, un PES: è una transazione volontaria in cui un ben definito servizio ambientale (ad esempio il valore ricreativo) è “acquistato” da un “acquirente” e una parte dell’introito viene utilizzato per il mantenimento del servizio nel tempo. L’accordo viene stipulato tra il fornitore del servizio (di solito il Soggetto Gestore) e l’utente del servizio stesso che ne riconosce il valore. Fornitore – gestore del servizio ecosistemico: individuo, gruppo o istituzione che con la sua attività ordinaria mantiene o contribuisce a mantenere il servizio ecosistemico fornito dal sito; Utente del servizio ecosistemico: individuo, gruppo o istituzione che trae un beneficio diretto o indiretto dall’utilizzo del servizio ecosistemico fornito dal sito. Gli accordi, sottoscritti dal Dirigente Generale Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Sicilia Felice Bonanno, rispettivamente con Carmelinda Pane Presidente dell’Associazione Morsi d’Autore di Calascibetta (EN) per l’area “Monte Sambughetti e Monte Campanito”, e con Francesco Orlando, Presidente del Consorzio Pan Sicilia e Valeria Marino Presidente della Cooperativa Palma Nana, entrambi con sede a Palermo, per le aree “Boschi Ficuzza e Cappelliere, Vallone Cerasa, Castagneti Mezzojuso” e “Rocca Busambra e Rocche di Rao” hanno per oggetto il valore ricreativo e prevedono che gli “acquirenti” del servizio accantonino delle somme per interventi a favore del mantenimento del Servizio Ecosistemico “Valore Ricreativo” nelle aree sopra elencate. Altri schemi di accordo sono stati predisposti e sono in itinere per i Servizi Ecosistemici “ Acqua potabile” e “Foraggio e pascolo”. Palermo, 14 giugno 2016 IL SITO WEB UFFICIALE DEL PROGETTO : www.lifemgn-serviziecosistemici.eu

Visualizza su Facebook

Main Menu

Main Menu